Google Website Translator Gadget

Search This Blog

Loading...

Thursday, August 30, 2012

L'Italia è capace di affrontare razionalmente il futuro?

Siamo stati voluti un popolo del posto fisso, di "dipendenti", di soggetti al "paron".  E i milioni di piccole imprese? Nessuno che non sia un pazzo in Italia fa la piccola impresa da solo, nessun imprenditore si permette di sfidare la sorte a meno che non abbia un "paron" virtuale che sia la corporazione o l'affiliazione piu o meno onorevole che garantisca l'entrata "sicura".
Ci è stato detto da sempre che non possiamo fare da soli che serve una carta bollata per sentirsi vivi. Siamo la patria della moda ma non della  cultura del design, siamo la patria dell'esibizionismo e dello sciovinismo.
Adesso i minatori del Sulcis si sotterranno in miniera e si autolesionano per risolvere i loro problemi c'è di che meravigliarsi?
Io penso che quando si incontra un problema si dovrebbe procedere ad una analisi oggettiva e ad una progetto delle soluzioni ma in Italia questo non è di moda. Quando una realtà è sgradita la gente è stata convinta che la soluzione sia respingerla e battere i piedi per terra per avere una realtà piu soddisfacente. La cosa peggiore è che il clima che si è stabilito adesso è aggressivo e minaccioso verso chi non si adegua.
Onestamente mi sembra incredible che ancora si parla di cose come le miniere in Italia dopo che l'industria ha difatto decretato che i costi di produzione italiani sono incommensurabilmente piu alti delle analoghe proposte fatte da altri paesi dove vendono prodotti fatti col rischio e con la vita di lavoratori che reputano accettabile barattare la vita con il sogno del consumismo trasmesso dai media globali. Questo è sicuramente sbagliato ma non abbiamo tutti le nostre responsabilità nell'avere spinto alla disperazione popoli affamati inducendoli a vendersi la vita per sopravvivere?

No comments:

Blog Archive

Ob1kenobi's shared items

google analytics