Google Website Translator Gadget

Search This Blog

Loading...

Monday, November 25, 2013

Femminicidio e omofobia: non ne condivido l'uso strumentale bigotto e intransigente che se ne fa largamente e specie nei tempi attuali.

Sono scettico per natura e convinzione e la maggior parte delle assunzioni delle masse di qualunque colore e classe sociale mi fanno scattare il meccanismo di abiurazione.
Pur essendo profondamente convinto della equaglianza dei popoli e delle persone non concordo su numerose convinzioni molto popolari quali il matrimonio dei gay, il negazionismo come reato, l'uso del termine "shoah", il femminismo, la "liberazione sessuale", il femminicidio, e altri.
Non concordo non perche non condivida il significato profondo che questi termini dovrebbero esprimere ma perchè non ne condivido l'uso strumentale bigotto e intransigente che se ne fa largamente e specie nei tempi attuali.
Alla base di molti di questi comportamenti esiste un alibi comune: le immense ingiustizie passate giustificano una giustizia "corretta" un po piu giusta che per coloro che invece non hanno subito lo stesso torto.
Io non posso fare a meno di pensare che questo modo di negare che la giustizia sia solo giusta e basta, e che possa essere calibrata sulla base delle esigenze sia la porta verso la falsità, verso quei comportamenti che nel passato sono giustamente stati bollati come fascisti e negazionisti della verità.
Certo in un ambiente in cui non si possano usare strumenti pronti all'uso come il femminicidio o l'omofobia mantenere i diritti degli interessati è sicuramente piu difficile e piu impegnativo ma la giustizia e la democrazia devono evitare la "newage" della ragione o i presunti vantaggi iniziali potrebbero nel futuro avere conseguenze profondamente e terribilmente negative.
Scrivo queste righe oggi 25 novembre, il giorno dopo la giornata contro la violenza sulle donne essendo pienamente cosciente che le donne sono sicuramente vittime della violenza e dell'ingiustizia e che quindi deve essere fatto il massimo sforzo per cambiare le cose ma senza entrare in un ottica di competizione con altri soggetti a rischio.

No comments:

Ob1kenobi's shared items

google analytics