Google Website Translator Gadget

Search This Blog

Loading...

Tuesday, August 7, 2012

3 gennaio 2011: Wikileaks e il calcio "In Bulgaria in mano alla mafia"



Wikileaks Mirrors

Find all the current Wikileaks Mirrors and Links here. Helpful, if the main site - wikileaks.org - is down.
Home   News   About  
wikileaks.org - Original Wikileaks Page [178.33.255.46]
wikileaks.ch - Mirror Switzerland [46.59.1.2, 178.33.255.46]
wikileaks.fi - Mirror Finland [213.251.145.96]
wikileaks.nl - Mirror Netherlands [46.21.239.250]
wikileaks.de - Mirror Germany [87.239.128.202]
wikileaks.eu - Mirror Europe [88.80.13.160]
wikileaks.pl - Mirror Poland [88.80.13.160]
wikileaks.at - Mirror Austria [46.59.1.2]
wikileaks.lu - Mirror Luxembourg [85.93.215.133]
wikileaks.se - Mirror Sweden [88.80.6.179]
wikileaks.no - Mirror Norway [46.59.1.2]
wikileaks.is - Mirror Iceland [46.21.239.250]
nyud.net - Mirror United States [129.170.214.192]
Important Wikileaks Links
Questions? - Write to wikileaks@wikileaks.info
Last change: 16-May-2012

SE LEGGETE QUESTO TESTO ALLORA QUESTA IMMAGINE E' STATA BLOCCATA
SE L'IMMAGINE NON COMPARE ALLORA E' STATA BLOCCATA
TITOLO : WIKI LEAKS E' SOTTO ATTACCO

CALCIO

Wikileaks e il calcio
"In Bulgaria in mano alla mafia"

Lo rivela un rapporto inviato dall'ambasciatore americano a Sofia, reso noto dal sito curato da Julian Assange e pubblicato sul quotidiano spagnolo El Pais. Tutti i maggiori club sarebbero utilizzati dalla criminalità organizzata per riciclare danaro sporco


Wikileaks e il calcio "In Bulgaria in mano alla mafia"
ROMA - Anche il calcio è sotto la lente d'ingrandimento del Dipartimento di stato americano. In particolare il calcio bulgaro e i suoi intrecci strettissimi con la mafia del paese dell'Est europeo. Lo rivela, naturalmente, Wikileaks, attraverso la pubblicazione di un rapporto inviato dall'ambasciata statunitense a Sofia verso Washington.

"Quasi tutti i club del campionato di calcio bulgaro appartengono o sono legati a personaggi della criminalità organizzata", comprese le squadre più conosciute della Prima Divisione, come Levski Sofia, Cska Sofia, Litex Lovetch, Slavia Sofia, Lokomotiv Sofia e Lokomotiv Plovdiv. "I boss della mafia si servono del calcio per riciclare il denaro sporco e per accrescere la propria immagine". Tutto ciò emerge da un rapporto intitolato "Il football bulgaro riceve un cartellino rosso per corruzione" inviato dall'ambasciatore americano residente a Sofia.

"È largamente accertato che i club di football bulgari sono controllati direttamente o indirettamente da figure della criminalità organizzata che utilizzano le squadre come un mezzo di legittimazione, di riciclaggio del denaro o di facili guadagni", si legge nel cablogramma diffuso dal quotidiano spagnolo El Pais.

Le squadre di calcio che all'epoca del comunismo appartenevano ai sindaci della città, alle forze armate o alla polizia, "sono stati venduti alla nuova elite economica conosciuta per la sua vicinanza con la criminalità organizzata e i vecchi
servizi segreti", scrive nel rapporto l'incaricata degli affari americani in Bulgaria, Susan Sutton. Il rapporto nomina esplicitamente i proprietari di queste squadre, fra cui un trafficante d'armi, un prestanome di un uomo d'affari russo espulso dalla Bulgaria e tre mafiosi accusati di omicidio. "Il campionato è condizionato da accuse di scommesse clandestine, di partite combinate, di riciclaggio di denaro e di mancato pagamento di imposte". La giustizia bulgara sta già indagando su otto partite di campionato sulle quali ci sono sospetti di "combine", in seguito a una denuncia del presidente dell'Uefa, Michel Platini.
  (03 gennaio 2011)

No comments:

Blog Archive

Ob1kenobi's shared items

google analytics