Google Website Translator Gadget

Search This Blog

Loading...

Monday, February 20, 2012

QUESTIONE DI GIURISDIZIONE

Sono ovviamente preoccupato per la situazione creatasi e non si puo restare insensibili ai due morti (anche se ancora non è chiaro chi erano). Sono preoccupato per i due italiani che facevano quello per cui erano pagati e quindi la responsabilità e dello stato italiano. In questa cosa balza immediatamente agli occhi come tutta la situazione suona falsa: non credo in un errore cosi grande da parte Italiana ma nessun Italiano puo credere che ci possa essere interesse da parte del governo Indiano costruire una falsa accusa.
Ma al di fuori della questione specifica voglio sottolineare che la situazione ora ha un punto chiave: quello della giurisdizione che dipende dalla POSIZIONE GEOGRAFICA in cui si sono svolti i fatti, cioè se si sono svolti sul territorio italiano oppure no. Questo può mettere a rischio la stessa vita degli accusati.
Ora mi chiedo: se i giudici indiani dovessero fare riferimento alla stesso concetto di "GIURISDIZIONE" che la magistratura Italiana cosi allegramente adotta  quando si tratta di mettere le mani su blog che si trovano su computer in altre nazioni con altre leggi, ecco se gli indiani applicassero l'interpretazione dei giudici italiani, in particolare per esempio il criterio di  "dove si sono prodotti gli effettie i danni" provocati dai marinai italiani cosa succederebbe?  

No comments:

Blog Archive

Ob1kenobi's shared items

google analytics