Google Website Translator Gadget

Search This Blog

Loading...

Thursday, January 19, 2012

COSTA CONCORDIA:La Rotta di quelle navi viene monitorizzata ed è vibile in tempo reale addirittura su internet Mappa delle navi in diretta ma ne guardia costiera ne i controllori della Costa avevano tempo per vedere quello che succedeva

LE ULTIME NOTIZIE
Giglio: ad Costa, Concordia uscita da rotta stabilita senza autorizzazioneGenova, 16 gen. - (Adnkronos) - Costa Concordia era uscita dalla rotta prestabilita senza che la compagnia fosse a conoscenza della modifica. Lo ha precisato il presidente e amministratore delegato di Costa Crociere, Pierluigi Foschi, questa mattina nel corso della conferenza stampa sulla vicenda del naufragio. ''Tutte le navi di Costa Crociere -ha detto Foschi- sono dotate di allarmi, la rotta si imposta su un computer e il computer la mantiene grazie a dispositivi satellitari. Se la nave per qualunque ragione esce dalla rotta, vi sono allarmi visivi e uditivi. La rotta di Costa Concordia era stata impostata correttamente alla partenza da Civitavecchia. Il fatto che la nave sia uscita da questa rotta e' dovuto soltanto a una manovra non autorizzata e di cui la compagnia non era a conoscenza''.
(16 gennaio 2012 ore 14.32)
La Rotta di quelle navi viene monitorizzata ed è vibile in tempo reale addirittura su internet Mappa delle navi in diretta - AIS - Traffico Marittimo e Posizioni http://bit.ly/zQmIs4 ma ne guardia costiera ne i controllori della Costa avevano tempo di vedere quello che succedeva
 L'AIS che controlla la rotta non ha funzionato per 15 minuti ma nessuna allarme e arrivato a Costa crociere o Guardia costiera
NON so niente di navi ma fissare l'arredamento in modo che non uccida le persone in casi come questo avrebbe salvato molte persone, cosi come dotare di scaletta fissata al muro cosi che in caso di ribaltamento si possa uscire fuori. I vetri antiproiettili che sono stati sfondati con cariche esplosive probabilmente sono stati causa di morte.

No comments:

Blog Archive

Ob1kenobi's shared items

google analytics