Google Website Translator Gadget

Search This Blog

Loading...

Tuesday, November 15, 2011

Scolapasta e Oggetti : Che ci azzecca la Genesi ?


Se uno approfondisse solo un pochino il concetto di "oggetto" si troverebbe davanti alcuni aspetti inaspettati.
La Genesi ha introdotto il concetto : polvere sei e polvere ritornerai ma spesso tutti noi valutiamo la grandezza dei libri sacri solo per gli aspetti religiosi ( per chi crede ) ma non valutiamo abbastanza che sono il sunto del lavorio intellettuale delle piu grandi menti e di millenni.
Scendendo piu basso ( a livello di scolapasta) si possono fare speculazioni interessanti.
Inizialmente evitiamo di farci troppe domande e di seguire soltanto l'esistenza di un oggetto. Uno scolapasta è una cosa ben precisa, solida, consciuta, visibile su cui nessuno si sognerebbe di porre dubbi.
Uno scolapasta ha una data precisa di nascita.
Ma se guardiamo un po piu in dettaglio vediamo i contorni dell'oggetto sfumarsi e tutto diventare meno evidente.
Possiamo cominciare a dire che un oggetto è fatto di materia ed energia.
Se guardiamo al detto scolapasta un momento prima della sua produzione lo vediamo probabilmente in forma fluida e prima ancora liquida e ancora prima ogni atomo dell'oggetto costituiva parte di idrocarburo giacente migliaia di metri sotto terra.
Se guardiamo sempre allo stesso oggetto dopo mille anni lo vediamo cambiare consistenza tornare in parte ad essere energia e in parte diventare altri oggetti o perdersi nell'aria sotto forma di gas eccetera.
In questa visione uno scolapasta non è altro che una particolare visone del brodo primordiale che inizia ( forse) dal big bang e finisce con la fine dell'universo non prima.
In questa visione tutto è connesso proprio in una visone di brodo in cui tutto è connesso e scambia materia ed energia con tutto.
Forse tutto questo non cia aiuta a capire meglio uno scolapasta ne a progettarlo meglio ma ciononostante questo è.
Probabilmente il motivo per cui non si ottengono vantaggi speculativi è che questa è una analisi di livello intermedio e che quindi manca di aggiungere un ulteriore gradino per arrivare a risultati. Questo pero lo risparmio se ancora c'è rimasto qualcuno a leggermi.

No comments:

Blog Archive

Ob1kenobi's shared items

google analytics